Bio

Il mio percorso verso la consapevolezza

I passi del Mio Viaggio

OGNI INCONTRO ED ESPERIENZA E’ UNA POSSIBILITA’ DI SCOPERTA, DI CRESCITA CHE MI AIUTA AD ESPANDERE LA MIA COSCIENZA.

IL MIO PERCORSO DI RICERCA HA INIZIO NELL’AUTUNNO DELL’ANNO 2009, QUANDO MI VIENE PROPOSTO DI PROVARE UNA CLASSE DI YOGA KUNDALINI.

Provo e non colgo subito quello che poi sarebbe divenuta per me la pratica; arriva però un messaggio in codice dall’universo, che mi invita a restare e sperimentare… così frequento questo corso di yoga per qualche anno. La pratica comincia e termina con il canto dei mantra: in principio non comprendo cosa sia e qual’è il suo compito, né perché va pronunciato. Sono così ancora radicata nei miei schemi, ma fiduciosa vado avanti. Nel kundalini yoga si indossano abiti comodi e di fibra naturale, meglio ancora se bianchi; questi particolari mi trasmettono un senso di pace e per me diventa un vero rituale ad ogni pratica è un appuntamento settimanale che non voglio perdere. Così continuo attivamente a praticare e arrivano altre novità.

NELL’APRILE DEL 2011, FREQUENTO UN SEMINARIO SUI CRISTALLI CHE APRE DELLE NUOVE PORTE.

E’ molto intenso e lì comprendo che c’è qualcosa di misterioso che mi affascina e che voglio conoscere; oltre alla pratica fisica arriva anche quello dell’anima e della percezione spirituale. Proprio durante questo seminario sui cristalli, a contatto con questi ultimi, ho la conferma della forza dell’energia che permea l’universo e tutto ciò che è contenuto in esso.

Successivamente nello stesso anno, a giugno, decido di affacciarmi al percorso di Reiki ...

... l’energia universale dell’autoguarigione attraverso il tocco delle mani; frequento il seminario di due giorni dove prendo il primo livello e divento operatore Reiki. Qualcosa inizia ad accendersi e ad alimentarsi, tutto è lì per me a mia disposizione. Sempre in questa fase la mia insegnante di yoga, canalizza per me un nome spirituale, che segna proprio l’apertura verso uno spazio nuovo di crescita e di ricerca: MA DEVA SAMAYA, che in sanscrito indica un “percorso divino”, “nel tempo dovuto”. Un nome davvero appropriato per quella che è la mia strada da percorrere.

A SETTEMBRE, INTRAPRENDO UN GRUPPO DI RESPIRO CHE ACCENDE ANCORA DI PIÙ LA MIA VOGLIA DI ASCOLTARE ME STESSA, ALLA RICERCA DELL’ACCETTAZIONE. UN PERCORSO CHE DURERÀ PER LA VITA...

Nel 2012 mi sento pronta per accogliere il secondo livello di Reiki, continuando nella pratica di kundalini yoga.

IL 2014 E’ UN ANNO PARTICOLARE PER ME DAL PUNTO DI VISTA DELLE RELAZIONI PERSONALI...

... Ricerco più volte nello stesso anno la meditazione e il contatto con me stessa, frequentando campi di meditazione e seminari presso l’Istituto spirituale di Osho Miasto in Toscana. Incontro per la prima volta le costellazioni familiari, che destano in me grande curiosità per informazioni contenute nell’inconscio collettivo di ognuno di noi. Questo mi offre l’opportunità di comprendere alcune situazioni della mia vita legate al sistema familiare.

DAL 2015 IN POI INIZIA UNA VERA E PROPRIA CRESCITA VOLUTA, NON PIÙ SOLO UNA CURIOSITÀ.

A marzo frequento il mio secondo gruppo di respiro. Durante questo anno sento esaurirsi l’energia del kundalini yoga, che evidentemente ha compiuto il suo percorso in me e decido di avvicinarmi alla pratica del vinyasa flow yoga. Una pratica totalmente diversa, che porta la mia attenzione alla presenza del corpo e al contatto profondo con il respiro. All’inizio ho serie difficoltà sia ad accogliere il cambiamento che la fatica nel tipo di pratica, ma allo stesso tempo ne sono affascinata e quindi diventa il mio stile che ancora oggi pratico.

Romina Cadonici Consulente del Benessere
Romina Cadonici Consulente del Benessere

NEL 2016 ACCADONO TANTE COSE: INIZIO IL MIO PERCORSO TRIENNALE DI COUNSELING, UNA SPECIALIZZAZIONE CHE SCELGO PER LAVORARE SEMPRE SU ME STESSA E IN VISIONE DI UNA PROFESSIONE CHE PUO’ AIUTARE.

Solo due mesi dopo l’azienda nella quale sono impiegata da 26 anni, mi comunica che sono un esubero…a maggio perdo il lavoro. Per me questo è un chiaro segnale di svolta, di qualcosa che con il tempo modifica ogni aspetto della mia vita, ogni struttura conservata fino a quel momento, ogni sicurezza che posso avere nel mio immaginario.

“INTRAPRENDO PARALLELAMENTE AL PERCORSO DI COUNSELING QUELLO DI PSICOGENEALOGIA E COSTELLAZIONI SISTEMICHE, CHE MI CONSENTE DI COMPRENDERE ANCORA PIÙ DA VICINO TANTI TEMI RIGUARDANTI LA MIA VITA, LA MIA FAMIGLIA DI ORIGINE E CHE DIVENTA UN CHIARO STRUMENTO DI RELAZIONE DA POTER UTILIZZARE NEI COLLOQUI DI COUNSELING.”
Romina Cadonici Consulente del Benessere
Romina Cadonici Consulente del Benessere

Il mio percorso continua...

... intraprendendo una formazione di 80 ore di FOCUSING, un metodo che abbinato al counseling consente un aiuto efficace nella relazione di aiuto, attraverso l’ascolto delle sensazioni del corpo. La mia “intenzione” si fortifica ancora di più.

Nel 2017 termino il percorso di psicogenealogia e costellazioni sistemiche.

La mia pratica di YOGA continua

Sperimento la voglia di andare oltre e di poter valutare la possibilità di inserirla come competenza professionale e personale. Decido quindi di dedicare un tempo continuo di 200 ore durante l’estate del 2018 con un corso intensivo, per approfondire lo yoga e acquisire un riconoscimento che mi consenta poi di insegnarlo.

Romina Cadonici Insegnante Yoga Roma
Romina Cadonici Insegnante Yoga Roma

Ho la visione di un progetto che comprende tutte le competenze acquisite in questi anni per poter sviluppare la mia professione, protesa alla relazione di aiuto e all’espansione di strumenti legati al benessere, uno “spazio sacro” per ogni persona che ne accoglie il desiderio in sé.

Inizio ad affacciarmi all’insegnamento attraverso conoscenze di vari studi yoga.

Il 2019 mi vede protagonista di un enorme cambiamento della mia vita, uno STOP inaspettato che a febbraio, a seguito di un terribile incidente stradale mi immobilizza per diversi mesi…lo yoga rimane dentro di me come un faro nella notte; sarà proprio questo che trarrò la mia forza per non cedere, insieme al mio percorso di counseling. il 22 giugno, con grande fatica, ma piena di gioia, torno a praticare yoga per la prima volta dopo tanti mesi, con un corpo diverso, ma con la gioia nel cuore, nella spiaggia della mia città, insieme ai miei insegnanti e compagni di corso e provo una profonda emozione e gioia.

A QUESTO PUNTO MI SENTO PRONTA PER CREARE UNO SPAZIO DOVE INSEGNARE YOGA; COSÌ A NOVEMBRE DEL 2019 FINALMENTE INIZIO.

Il 2020 parte con un altro passo verso l’approfondimento dello yoga, con un corso di formazione di 300 ore, proprio da gennaio.

Il 2020 però vede me, ma anche il resto del mondo in un altro STOP, questa volta globale, che ferma completamente l’attività di tutti, proprio tutti.

Proprio in questo periodo sperimento l’insegnamento on line, donando la pratica yoga e continuando la formazione attraverso questo strumento.

Ciò mi consente di non perdere il contatto con la pratica e soprattutto con le persone incontrate.

Durante il percorso di yoga 300 ore, approfondisco vari aspetti, che aprono le porte ad un insegnamento più consapevole e completo.

Sono grata a tutti i miei insegnanti di ciò che ad oggi ho appreso grazie ai miei percorsi e sono grata a me stessa per aver scelto la verità di ciò che amo fare.

Invito ciascuno di voi ad ascoltare profondamente il messaggio della vostra anima, scoprendo la vostra verità.

UN VIAGGIO DI MILLE MIGLIA INIZIA CON UN SINGOLO PASSO.

LAO TZU

Condividi

Top